Storia del gruppo

Storia del gruppo

Il Gruppo Speleologico Archeologico Livornese (GSAL) nasce nel 1972 data in cui inizia la collaborazione con l’allora Museo Provinciale di Storia Naturale di Livorno, nella cui sede di Via Roma 234 è ospitato dal 1979.

Il GSAL pratica l’esplorazione speleologica come ricerca scientifica degli ambienti sotterranei e dei contesti naturalistici o antropici cui appartengono le cavità, siano esse naturali o artificiali.

Aderisce alla Federazione Speleologica Toscana, alla Società Speleologica Italiana e alla Commissione Nazionale Scuole di Speleologia. E’ infatti sede dell’unica scuola di speleologia di Livorno e organizza corsi tecnico scientifici di speleologia a vari livelli con propri istruttori di speleologia.

Nel settore della didattica e della formazione permanente agli adulti collabora con scuole di ogni ordine e grado e con associazioni culturali organizzando giornate di speleologia in classe e in grotte non turistiche, lezioni e conferenze tematiche.

Nel settore della ricerca scientifica opera in collaborazione con enti pubblici, enti di ricerca museali e universitari, enti parco ed associazioni di settore.

Pubblica i risultati dei propri studi sui quaderni del museo di storia natura, su riviste specialistiche e sugli atti dei convegni e congressi cui partecipa.

Tra i soci sono attivi: biologi, geologi, archeologi, ingegneri e storici, così da soddisfare la caratteristica interdisciplinarietà delle scienze speleologiche.

Sono inoltre presente volontari del corpo nazionale soccorso alpino e speleologico italiano che hanno operato e operano come soccorritori anche in concommitanza delle pi gravi calamità verificatesi in Italia negli ultimi 30 anni.

Nella nostra regione il territorio sul quale convergono le ricerche speleologico del GSAL sono le aree carsiche delle Alpi Apuane e le aree carsiche e minerarie dei monti di Campiglia Marittima, ma non mancano esplorazioni in ambino nazionale, europeo e internazionale.

no images were found